venerdì 7 aprile 2017

Per criticare la sinistra postmoderna non è necessario essere di estrema destra come Ricolfi: sinistra, "popolo" e il nuovo conformismo particolaristico


Quando - in consapevole malafede o al più in totale idiozia politica - vi dicono che destra e sinistra non esistono più e che liberalismo o socialismo sono categorie dei secoli passati, se ne siete in condizione passate subito alle vie di fatto prima che sia troppo tardi: fategli un bel pernacchio [SGA].

"La sinistra ha scelto immigrati ed élite Ma ignora il popolo"
Il sociologo presenta il nuovo saggio: "Questo distacco risale a Berlinguer"

Nessun commento: